Abbiamo già visto precedentemente come le proprietà della curcuma inserita nei prodotti #Aveda della linea #Invati possa lenire irritazioni sulla cute ed essere utilizzata per capelli che tendono a diradarsi. Pochi però conoscono il potere della curcuma abbinata al miele. La curcuma, lo ricordiamo, contiene un potentissimo principio attivo che prende il nome di curcumina, capace di raggiungere più di 150 potenziali attività terapeutiche, tra cui le proprietà antiossidanti, anti-infiammatorie e anti-cancro. Mentre il miele è da sempre considerato un antibiotico naturale.

Questo miscuglio tra curcuma e miele genera un potente antibiotico naturale che non solo distrugge i batteri che causano le più comuni malattie, ma favorisce anche le difese naturali del nostro organismo. Nella medicina Ayurvedica è uno dei più utilizzati rimedi tradizionali utili per combattere il freddo. Ai primi sintomi di mal di gola o malattie da raffreddamento, potreste decidere di ricorrere a questo “miele d’oro”. Una volta preparata la miscela, potrete conservarla tre giorni, il tempo necessario per veder sparire i sintomi del vostro malessere.

curcuma-e-miele

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per realizzarla vi servono semplicemente: 100 grammi di miele e 1 cucchiaio di curcuma in polvere. Mescolate bene i due ingredienti e conservateli in un barattolo. Ai primi segni di raffreddamento, prendete: durante il primo giorno mezzo cucchiaino della miscela ogni ora; durante il secondo giorno ogni due ore e durante il terzo giorno la stessa dose, solo tre volte al giorno. Potete aggiungere questa miscela nel tè o in altre bevande calde.

ATTENZIONE: non assumere se si soffre di diabete e in caso di malattie epatiche o alle vie biliari, la curcuma fluidifica il sangue e riduce la pressione sanguigna.

Fonte: ambientebio

Taggato con:
 
Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.